Crea sito

«

»

set 19

il terminale: comandi da conoscere

ecco una serie di comandi che quasi ogni utente linux dovrebbe conoscere…

sono comandi base per utilizzare al meglio il terminale e la propria distribuzione linux.

per avere un aiuto o per conoscere come utilizzare un comando batsa digitare da terminale:

man + nome comando

per avere accesso alla documentazione ufficiale.

File e Directory :

  • cd : cambia la directory corrente.
  • ls : mostra il contenuto di una directory ( simile al dir di Windows ).
  • cp : copia file e/o directory.
  • mv : muove o rinomina un file o una directory.
  • rm : cancella file e directory.
  • mkdir : crea una directory.
  • ln : crea link a file e directory.
  • pwd : mostra la directory corrente.
  • chmod : modifica i permessi di accesso di un file.
  • chown : cambia il proprietario di un file.
  • cat : mostra il contenuto di un file.
  • find : cerca un file tra le directory.
  • vi : richiama un editor di testo,vi appunto.
  • tail : restituisce l’output delll’ultima parte di un file.
  • head : estituisce l’output della prima parte di un file.
  • locate/slocate : permette la ricerca di un file.
  • updatedb : aggiorna/crea il database per permettere la ricerca con locate/slocate.
  • import: permette di catturare lo schermo intero, una singola finestra e lo salva in un file immagine, insomma, salva tutto ciò che è visibile sul server X e lo salva in un file immagine.
  • startx : avvia l’ambiente grafico (X Window System).
  • date : mostra la data.
  • gzip : comprime e decomprime file .gz.
  • tar : crea backup di file (file .tar).
  • more : separa l’output in piu’ pagine (anche less).
  • reset : resetta il terminale alle impostazioni iniziali.
  • lynx : browser web solo testo.
  • zip : comprime i file .zip.
  • unzip : decomprime i file .zip.
  • tree : serve ad esplorare in maniera grafica “ad albero” una directory.
  • pstree : dipendenza dei processi ad albero.
  • at : permette di eseguire un comando specificato ad una certa ora(man at per +info).

Sistema :

  • halt : chiude il sistema.
  • reboot : riavvia il sistema.
  • hostname : mostra e cambia il nome dell’host.

Filesystem,  processi e memoria :

  • df : mostra lo spazio libero sul disco fisso.
  • free : mostra lo stato della memoria.
  • mount : monta un filesystem.
  • umount : disattiva un filesystem.
  • ps : visualizza l’elenco dei processi correnti.
  • kill : invia un messaggio (TERM di default) ad un processo. Utile per killare i processi.
  • history : visualizza la cronologia di tutti i comandi utilizzati
  • top: visualizza lo stato dei tasks (che potremmo generalizzare come “processi”) all’interno del sistema. Con i dovuti parametri può restituire in output informazioni molto dettagliate.

Ottenere ulteriori informazioni :

  • man : mostra le pagine della guida sul comando che lo segue.
  • info : sistema di consultazione dei manuali tramite ipertesti.
  • help : richiama l’help per i comandi builtin della shell.

Variabili di ambiente predefinite:

  • $HOME pathname della home directory
  • $PATH lista dei direttori dove la shell, dopo l’inserimento di un comando, cerca il programma da eseguire
  • $MAIL pathname della mailbox dell’utente
  • $USER user-id dell’utente
  • $SHELL pathname della shell di login
  • $TERM tipo del terminale corrente

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>